Quando siamo senza consapevolezza permettiamo al nostro passato di sovradeterminare il nostro presente

Ellen Langer è l'autrice di Mindfulness: la mente consapevole

Consapevole è chi è informato correttamente e compiutamente dei fatti, il che significa vedere la realtà del presente e delle persone che abbiamo davanti evitando i pregiudizi e le semplificazioni basate sul “si dice” o sulle esperienze del passato. Fantastico. Ma nel dialogo bohmiano questo non basta.

Continua a leggere “Quando siamo senza consapevolezza permettiamo al nostro passato di sovradeterminare il nostro presente”

Annunci

Le quattro “corde” del dialogo bohmiano

Le corde del dialogo bohmiano

Il dialogo bohmiano favorisce importanti trasformazioni cognitive e comportamentali su quattro diversi piani della vita individuale e collettiva: quello sociale, quello culturale, quello esistenziale e quello politico.

Continua a leggere “Le quattro “corde” del dialogo bohmiano”

Quello che ci sfugge del pensiero

pensiero automatico

«Quali sono i problemi del mondo? Sembrano così tanti che è difficile anche solo cominciare a elencarli (…) Perché abbiamo  accettato questo stato di cose così distruttivo e così pericoloso e che favorisce così tanto l’infelicità? Sembriamo in qualche modo ipnotizzati. Andiamo avanti con questa follia e nessuno sembra sapere cosa fare o dire (…) Io sostengo che dietro tutto questo ci sia qualcosa che non comprendiamo a proposito di come funziona il pensiero. Continua a leggere “Quello che ci sfugge del pensiero”